Associazione Davide Lajolo Onlus

associazione

Paesaggio è arte

Vinchio - 29/08/2020

Paesaggio è arte

I casotti contadini dialogano con le opere d’arte sulle colline patrimonio dell’umanità Unesco

Sabato 29 agosto e domenica 30 agosto si apre a Vinchio una Galleria a cielo aperto “Paesaggio è arte” tra le vigne con sculture e dipinti di tredici artisti collocati presso i casotti contadini sugli itinerari letterari di Davide Lajolo. Nelle vigne dell’Unesco, opere d’arte collettiva del lavoro contadino, si svilupperà un dialogo immaginario tra i manufatti rurali dell’antica sapienza contadina e la creatività degli artisti, un accostamento originale e affascinante.

La visita è libera e individuale dalle 11 alle 19 e gratuita. Presso i parcheggi segnalati sarà a disposizione una cartina del percorso.

La manifestazione è organizzata  dall’ l’Associazione Culturale Davide Lajolo in collaborazione con l’Associazione Paesaggi vitivinicoli Langhe-Roero e Monferrato, Comuni di Vinchio e Vaglio Serra, Cantina di Vinchio Vaglio Serra, Proloco di Vinchio, Parco paleontologico.

Sabato 29 agosto 
lungo l’Itinerario letterario di Davide Lajolo  Il mare verde il percorso dell’esposizione sarà dalla Cantina di Vinchio Vaglio  (parcheggio) al Bricco di Monte del Mare nella Riserva naturale della Valsarmassa attraverso “Il percorso dei nidi”, allestito dalla Cantina in ricordo della frase di Lajolo “Vinchio è il mio nido. Ci sono nato nella stagione del grano biondo”. Le opere sono di Paola Anzicche’,  Giancarlo Ferraris , Elio Garis, Viviana Gonella Giulio Lucente, Renato Milano, Enza Prunotto, Piero Oldano, Gabriele Sanzo, Roberto Giovannetti,

Alle ore 17 sul Bricco di Romano  verrà consegnato il Premio Davide Lajolo-Il ramarro al duo musicale “Amemanera”di Marica Canavese e Marco Soria per l’interpretazione di canzoni popolari intrecciate a nuovi filoni musicali. Alle ore 18 sul Bricco di Monte del Mare – Bosco incantato verrà consegnto il Premio Davide Lajolo -Il ramarro all’attore Paolo Tibaldi, che sa trarre da un testo letterariol’andamento teatrale di un racconto orale. Degustazione della Cantina di Vinchio Vaglio Serra.

Chi volesse fare il picnic serale deve prenotarsi alla Cantina 0141.950903, info@vinchio.com.

Domenica 30 agosto
la Galleria d’arte sarà allestita sull’Itinerario letterario di Davide Lajolo “I Bricchi del barbera” nella zona di eccellenza UNESCO dalle 11 alle 19. Il percorso è dal Museo di Davide Lajolo “Vinchio è il mio nido” a Bricco Laudana. L’inizio del percorso è da piazza S. Marco-piazza del Comune (parcheggio), dove è aperto il bar della Proloco e sarà allestita la mostra Scorci di Vinchio a cura del Gruppo “Sabato creativi”. Qui ci sono le opere di Floriano Bodini “Busto di Davide Lajolo”, di Marino Mazzacurati “Monumento al partigiano”, di Gaudenzio Nazario “Ulisse” nel Museo Davide Lajolo. Presso i casotti nelle vigne esporranno Francesco Balbo, Matteo Bisaccia, Antonio Laugelli, Manuela Incorvaia, Ruggero Radaele, Giovanni Tamburelli. 

Alle ore 17 al Bricco di S. Michele verrà consegnato il Premio Davie Lajolo – Il ramarro  a Betti Zambruno, che sa intrecciare musica e parole, frutto di lunghe ricerche sulla cultura popolare di ogni continente. Al Bricco di S. Michele degustazione del produttore Severo Laiolo.

Alle ore 18 il Premio Davide Lajolo - Il ramarro verrà consegnato all’attore Aldo Delaude per aver ridato voce a Davide Lajolo con le sue interpretazioni teatrali.

Al Bricco di Laudana degustazione Il bricco di Laudana della Cantina di Vinchio Vaglio Serra

La Proloco di Vinchio prepara la “Grande raviolata vinchiese di fine estate”.
La prenotazione va fatta a Nadia 347.1152747

I visitatori sono tenuti a rispettare le regole vigenti in materia di sicurezza. Si declina ogni responsabilità per eventuali danni a cose e/o persone

Info: info@davidelajolo.it info@vinchio.com
www.vinchio/com.it 0141.950903
www.comune.vinchio.at.it

» Scarica l'allegato PDF